4 giorni a Londra Gran Bretagna (Roberta e Claudio)

Il nostro viaggio inizia ad aprile del 2017. La meta, una delle più visitate capitali europee, Londra.
Il periodo, ci rendiamo conto, non è ideale, avremmo dovuto visitarla a giugno, ma per motivi di lavoro abbiamo dovuto anticipare. Temevamo di trovare freddo e pioggia ma, in fondo, non è andata così male e i nostri 4 giorni a Londra sono stati riscaldati anche da qualche giorno di tiepido sole primaverile (chiaramente sempre con l’ombrello a disposizione nello zaino!).

Siamo arrivati all’aereoporto di Londra Gatwick in tarda mattinata e abbiamo presto il treno della SouthRail piuttosto che il treno GatwickExpress, perchè più economico. 
Il treno impiega 40 minuti per arrivare alla stazione Victoria. In stazione è possibile richiedere tutte le informazioni presso un frequentatissimo ufficio turistico presso cui è anche possibile fare gli abbonamenti per i mezzi pubblici..

Quattro giorni non sono tanti, ma organizzandosi si riescono a visitare le principale attrattive di questa affascinante metropoli. Abbiamo visitato: le vie dello shopping (Oxford Street e adiacenti), la piazza di Piccadilly Circus, i bellissimi parchi di Hide Park, Regent’s Park e Sant James Park, Bukingam Palace, il Parlamento, London Bridge, la Torre di Londra, il “lungo Tamigi”, la Tate Modern, la British Gallery, Abbey Road (per chi è un fan dei Beatles), la cattedrale di Saint Paul e la cattedrale di Westminster, Covent Garden, Camden Town, Trafalgar Square.

Tutti posti imperdibili, ma la TOWER OF LONDON, in particolare, non si può perdere. E’ una bellissima città medievale racchiusa nelle antiche mura. Si possono intraprendere diversi percorsi e tante le cose da ammirare: i gioielli della Regina, un piccolo museo delle armi, le antiche prigioni, i corvi della Regina… 

I parchi della città meritano anche assolutamente una visita, in particolare quello di SANT JAMES, ricco di piante, fiori e animali. Anche una passeggiata lungo la RIVA DEL TAMIGI è imperdibile. Dalla London Eye fino al London Bridge, camminerete tra artisti di strada e romantici scorci. 
Questo in breve il nostro viaggio a Londra. Contiamo di tornarci per vivere ancora più profondamente questa splendida città e coglierne magari anche gli aspetti meno turistici e più suggestivi.

Al prossimo viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *