Vacanze in Val di Fassa, il trionfo della neve e dello sci

Dalle piste d’autore a quelle più “nascoste” da scoprire giorno dopo giorno… Val di Fassa, vacanza a dimensione sci!

Sotto gli sci la neve polverosa, sopra la testa i magnifici massicci delle Dolomiti. La Val di Fassa è una delle mete più gettonate dell’arco alpino, dove, da dicembre a Pasqua, si scia su candidi tappeti di velluto preparati sempre alla perfezione, merito anche di un sistema di innevamento programmato all’avanguardia. 

I poli del comprensorio sono 7 (Moena-Lusia, San Pellegrino, Carezza, Vigo-Ciampedìe, Buffaure-Ciampac, Belvedere-Col Rodella e Marmolada-Passo Fedaia), tra i 2.000 e i 3.000 m di quota, completamente collegati fra di loro grazie ad una rete di ski-weg e skibus. Intrigante è la scelta di percorsi di ogni difficoltà, il 90% sono medio-facili. In totale, i “piloti delle nevi” possono correre su 210 km di piste bianche, a cui si sommano i 40 km, sci ai piedi, del Sellaronda Skitour (Dolomiti Superski). Sciare in Val di Fassa significa avere a disposizione impianti di risalita modernissimi, collegamenti superveloci, tracciati ampi, panoramici e ben esposti al sole, pendii immacolati per il freeride, anelli per lo sci di fondo, aree snowboard e freestyle.

Paesaggi fiabeschi, vette innevate, infiniti silenzi e ispirazioni zen. Qui, per una vacanza indimenticabile in pieno contatto con la natura non è necessario avere solo gli sci da discesa ai piedi. Anzi, lontano dalle piste si riscopre una nuova dimensione dello sport e della montagna. L’importante è scordarsi l’orologio e guardarsi intorno. La magia delle Dolomiti di Fassa farà tutto il resto.

Ritrova la serenità camminando con le ciaspole tra fitti boschi di abeti e distese immacolate, sfoga l’energia sui tracciati riservati allo sci nordico, conquista in solitaria con gli sci d’alpinismo le ardite cime dei Monti Pallidi. Respira, poi, il brio di Canazei, l’eleganza di Moena, il fascino ladino degli altri paesi della valle, l’atmosfera coinvolgente di après-ski, rifugi e malghe. Goditi al pomeriggio le piacevoli coccole nei centri termali e wellness, vere chicche del benessere. Non dimenticare shopping, grandi eventi, feste e, soprattutto, lasciati deliziare dai piatti della cucina tipica. Val di Fassa: un luogo unico per la tua vacanza d’inverno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *