Le sette meraviglie del mondo moderno

Tra le “meraviglie” celebri del mondo, le più famose sono senz’altro le sette meraviglie del mondo antico. La lista dei luoghi che oggi non esistono più ma nel III secolo erano ritenuti degni di menzione, è citata dai libri di storia e diventata famosa negli anni. Ma non tutti sanno che esistono altre due classifiche:

  • Quella delle sette meraviglie del mondo naturale
  • Quella delle sette meraviglie del mondo moderno

Se non sapevi che quest’ultima esistesse, allora sei nel posto giusto per scoprire i nomi che la compongono. Prima di svelarteli, però, vogliamo iniziare raccontandoti una curiosità: devi sapere infatti che questa nuova lista di meraviglie è stata creata in un modo molto particolare, cioè attraverso una una votazione globale promossa da un’azienda svizzera a scopo di lucro: la New Open World Corporation.

SETTE MERAVIGLIE DEL MONDO MODERNO: ELENCO

Una delle sette meraviglie del mondo moderno
Una delle sette meraviglie del mondo moderno — Fonte: Istock

L’azienda ha lanciato il concorso nel 2000, durante le olimpiadi di Sidney. La selezione è durata ben sette anni e ha visto diverse fasi. Nelle ultime tappe delle votazioni (secondo gli organizzatori sono pervenuti più di 100 milioni di voti) si è arrivati ad una lista di 21 finaliste.
Ecco quali erano le 21 opere arrivate alla finale:

  • L’Alhambra (Spagna)
  • L’acropoli di Atene (Grecia)
  • La Torre Eiffel (Francia)
  • La Piramidi di Giza (Egitto)
  • Il Cremlino e la Piazza Rossa (Russia)
  • Il Colosseo (Italia)
  • Angkor (Cambogia)
  • Il Cristo redentore di Rio de Janeiro (Brasile)
  • Le statue moai dell’isola di Pasqua (Cile)
  • Il tempio di Kiyomizudera (Giappone)
  • La statua della Libertà (Stati Uniti)
  • La muraglia cinese (Cina)
  • Machu Picchu (Perù)
  • Timbuktu (Mali)
  • Il complesso archeologico di Chichén Itzá (Messico)
  • Stonehenge (Regno Unito)
  • Petra (Giordania)
  • Il castello di Castello di Neuschwanstein (Germania)
  • La basilica di Santa Sofia – Hagia Sophia (Turchia)
  • Il Taji Mahal (India)
  • Il teatro dell’opera di Sidney

Alla fine vinsero:

Petra- Giordania
Muraglia cinese- Cina
Chichén Itzá- Messico
Colosseo- Italia
Cristo redentore- Brasile
Machu Picchu- Perù
Taj Mahal -India