Eden Village Premium Kendwa Beach Resort

C’è un proverbio africano che dice “Ciò che il cuore desidera ardentemente mette le gambe in movimento”. E se il cuore desidera le spiagge più belle della Tanzania, troverà il paradiso anche a piedi percorrendo la lunga striscia di finissima sabbia bianca che da Nungwi porta direttamente a Kendwa, un piccolo villaggio sulla costa nord occidentale dell’isola di Unguja, nota col nome di Zanzibar. 

Il cuore di Kendwa è proprio la sua grande spiaggia, ricca di palme di cocco, intorno alla quale si svolge la vita di abitanti e viaggiatori, tra relax e avventura. Poiché la zona è poco soggetta al fenomeno delle maree e il mare si ritira di soli 6 metri, a Kendwa è possibile fare il bagno a qualsiasi ora del giorno e in totale sicurezza. Sulla spiaggia ci sono anche molti locali, bar e ristorantini dove gustare le deliziose specialità locali. Come si può immaginare, sono ottimi soprattutto i piatti di mare, tra cui i gamberi Pili Pili e l’aragosta Termidoro. Proseguendo verso sud si trovano fantastiche spiagge poco frequentate e incontaminate, prive di qualsiasi infrastruttura, per sentirsi proprio come su un’isola deserta.

La barriera corallina è a soli 20 metri dalla riva: chi ama lo snorkeling potrà vivere la sua passione in un battito di pinne. Le diverse strutture inoltre organizzano suggestive gite lungo la costa sui dhow di legno costruiti a Nungwi, le tipiche imbarcazioni dei pescatori dell’isola. Chi invece vuole spingersi oltre ed esplorare i dintorni, potrà partire da Kendwa alla scoperta delle isole vicine, come Daloni, un isolotto disabitato ricoperto solo di vegetazione, e Tumbatu. Quest’ultima, abitata dall’omonima tribù, ha una storia davvero antica ed è possibile, attraverso tour organizzati, visitare alcune rovine come quelle di un’antica moschea risalente all’XI secolo e i resti di un’antica città Shirazi del XII secolo.